Centro Danzaricerca - Agnese abbraccia vater - posa artistica

I ragazzi, all’Accademia de La Scala di Milano, diventano un numero importante

Written by danzaricerca on 17 ottobre 2011. Posted in News

  • Sumo

Il Corriere della Sera, ieri sera, è uscito con un articolo molto interessante che fa capire le nuove tendenze in campo artistico. Non più un’esclusiva femminile, dunque, il balletto ma una fortissima parità fra i nuovi iscritti all’Accademia della Scala, su 192 infatti 90 sono ballerini.

Un trend in salita su svariate piazze: da Roma a Milano, infatti, si registra un’apertura ed un forte interessamento verso questa forma d’arte sempre più ambita ed apprezzata anche dai ragazzi.

Sarà l’effetto Black Swan e lo sfavillio dell’Oscar di Natalie Portman calatasi in pochi mesi nel tutù da étoile (ma come controfigura aveva Sarah Lane dell’American Ballet) a far sospirare le bambine d’Italia. Sarà la via crucis di sogni, sudore e suspense degli «Amici» ballerini di Maria De Filippi a catturare l’occhio indagatore dei teenager. Fatto sta che da Milano a Roma è boom del balletto. Alle porte della Scuola di ballo dell’Accademia della Scala hanno bussato 620 aspiranti per conquistare 50 ambitissimi posti (320 sono stati esaminati nella sessione di aprile, altri 300 sono stati scrutinati nelle ultime settimane). «Siamo travolti dalle richieste — ammette il direttore Frédéric Olivieri —, rispetto all’anno passato c’è stato un picco nel numero delle domande, oltre cento in più.

Qui tutto l’articolo integrale “La rivincita dei “Billy Elliot” – I maschi conquistano la parità.

Accademia alla Scala Milano i maschi conquistano la parità

Tags: , , , ,

Trackback from your site.

Leave a comment

Questo sito utilizza i cookies per una migliore esperienza di navigazione. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi l'informativa estesa.

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi